Guadagnare con Instagram grazie agli shout out

0
2783

Per molto tempo ho pensato che guadagnare con Instagram non fosse affatto semplice. Avevo tutta una serie di preconcetti che mi impedivano di cogliere le molteplici opportunità offerte dal social network dedicato alle immagini. Dopo mesi di studio la mia opinione è radicalmente cambiata e tra poco capirai perché. In questo articolo ti svelo come monetizzare con Instagram grazie agli shout out.

guadagnare con Instagram shout out

Cosa sono gli shout out

Gli shout out sono delle menzioni a pagamento. Un profilo pubblica una foto e nella descrizione inserisce il nome di un altro account in cambio di una somma di denaro. Sino a pochissimo tempo fa questo era anche l’unico modo per farsi pubblicità su Instagram. Da qualche tempo il social ha lanciato la sua piattaforma pubblicitaria: ora ed ora è possibile realizzare post sponsorizzati esattamente come avviene su Facebook. Ma gli shout out non hanno nulla da temere, sopravviveranno a questa novità perchè sono in grado di offrire benefici unici, che gli strumenti pubblicitari tradizionali non sono in grado di garantire.

A cosa servono su Instagram

Stiamo scoprendo uno degli strumenti più diffusi per guadagnare con Instagram. Gli shout out servono a pubblicizzare un profilo sfruttando la popolarità di un altro account. Se hai un attività, ad esempio, potrai pubblicizzarla attraverso un big account della tua zona. In questo modo acquisirai anche nuovi followers, perchè molti di essi cliccheranno sul nome del tuo profilo inserito nella descrizione. La famose menzioni di cui ti parlavo prima. Questi followers sono particolarmente interessanti perchè sono quelli più attivi e partecipativi. Una manna per l’engagement di un profilo. Che cos’è l’engagement e come si calcola l’ho spiegato in un precedente post.

Guadagnare con Instagram: quanto costa uno shout out?

Quindi gli shout out sono menzioni a pagamento. Un profilo contatta un altro account e gli chiede di essere menzionato in cambio di una somma di denaro. Già ma quanto? Qui entrano in gioco tanti fattori. Le dimensioni dell’account che ospita la pubblicità, l’engagement dello stesso e soprattutto la tematicità tra le due pagine. Più i due profili sono a target, più efficace sarà la sponsorizzazione e per questa ragione anche più profittevole.

Esistono ovviamente dei riferimenti. Te né faccio uno a titolo di esempio. Un profilo con 100.000 followers della nicchia travel con un engagement intorno al 4% può chiedere 25/30 euro per uno shout out.

Monetizzare con Instagram

25 euro è l’esatto importo del mio primo shout out! Allora il profilo che gestisco aveva appena 3000 followers. Su questo blog ripeto come un mantra quanto sia importante targettizzare la propria audience e la ragione  proprio questa. Concentrarsi su una nicchia è alla base di tutte le strategie per guadagnare su Internet, non solo su Instagram. Io l’ho capito con notevole ritardo, spero tu non commetta il mio errore.

Come si fa uno shout out

Il prerequisito fondamentale è quello di avere un profilo abbastanza grande, intorno ai 10.000 followers. A me è capitato di ricevere offerte prima, se avrai l’accortezza di targettizzare il tuo profilo, le tue chance di monetizzare grazie ad Instagram aumenteranno esponenzialmente anche prima della fatidica “K”.

Inserisci un messaggio nella tua bio che suggerisca agli altri utenti la possibilità di effettuare sponsorizzazioni. Potresti chiedere di essere contattato per questioni legate al business tramite Direct Message. E’ quello che faccio io.

Le regole di uno shout out su Instagram

Ricevuta una proposta dovrai stabilire le regole dello shout out. Il prezzo varierà a seconda che la foto sia tua o di chi propone lo shout out. Cerca di fare in modo che gli scatti siano sempre di qualità: l’effetto visivo è sempre importante, anche in caso di post sponsorizzati.

Puoi stabilire anche una durata dello shout out. Io solitamente offro un giorno di permanenza. Al termine del suddetto periodo, lo shout out viene rimosso. Questo per non intaccare l’engagement della pagina, che andrebbe preservato come un Panda.

Monetizzare con Instagram grazie agli shout out: conclusioni

Hai appena scoperto che gli shout out sono un metodo molto diffuso per guadagnare con Instagram. Si tratta, in buona sostanza, di menzioni a pagamento. I prezzi variano a seconda di molteplici fattori. Cerca di targettizzare il tuo profilo per aumentare le possibilità di guadagno. Fare uno shout out è piuttosto semplice, basta rispettare le regole che ti ho appena descritto. Mai compromettere l’engagement del tuo profilo!

Instagram tramite PC? Guarda il video tutorial

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here